Informazioni

Home / Informazioni

I dati personali sono raccolti con la finalità di registrare il cliente ed attivare nei suoi confronti le procedure per l’esecuzione del presente contratto e le relative necessarie comunicazioni; tali dati sono trattati elettronicamente nel rispetto delle leggi vigenti e potranno essere esibiti soltanto su richiesta della autorità giudiziaria ovvero di altre autorità all’uopo per legge autorizzate.

I dati personali saranno comunicati a soggetti delegati all’espletamento delle attività necessarie per l’esecuzione del contratto stipulato e diffusi esclusivamente nell’ambito di tale finalità.

L’interessato gode dei diritti di cui all’art.13 L.675/1996, e cioè di chiedere conferma della esistenza presso la sede Minà Milano  dei propri dati personali; di conoscerne la loro origine, la logica e le finalità del loro trattamento; di ottenerne l’aggiornamento, la rettifica e la integrazione; di chiederne la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco in caso di trattamento illecito; di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi o nel caso di utilizzo dei dati per invio di materiale pubblicitario, informazioni commerciali, ricerche di mercato, di vendita diretta e di comunicazione commerciale interattiva.

Se si desidera che i dati siano rimossi dal nostro data-base invia una email a info@minamilano.it

Con la rimozione dei dati dal nostro database, non sarà più possibile effettuare acquisti online dal nostro sito.

Titolare e responsabile della raccolta e del trattamento dei dati personali:

Minà Milano  – Corso Giuseppe di Vittorio, 66 – 70024 Gravina in Puglia (Bari) – Italia

GESTIONE DEI “COOKIES”

Minà Milano utilizza un “cookie” senza scadenza per riconoscere i clienti quando entrano nel sito e poter quindi proporre subito un’esperienza personalizzata. Il “cookie” Minà Milano  può essere cancellato seguendo la normale procedura prevista nei browser più recenti. Tuttavia, sconsigliamo la cancellazione, perché riduce la nostra capacità di servirti meglio. Oltre al “cookie” appena descritto, Minà Milano può in alcuni casi utilizzare altri “cookie” temporanei che consentono di gestire meglio la sessione utente (es. durante il processo di pagamento). Disabilitando i “cookies” nel browser, alcune funzionalità possono risultare compromesse, inclusa la possibilità tecnica di accettare gli ordini dei clienti.

UTILIZZO DELLE INFORMAZIONI PERSONALI

Le informazioni personali raccolte sono utilizzate per eseguire gli ordini di acquisto e proporre prodotti e servizi più in linea con le richieste gia avvenute. Le comunicazioni che facciamo ai singoli clienti possono contenere delle proposte definite dai nostri dipendenti che si occupano di confezionare le offerte e di gestire il catalogo. L’aumento di informazioni nel tempo ci consente di migliorare il livello di servizio. Questo avviene nel pieno rispetto della privacy e senza rischi per il cliente.

Visitare periodicamente Minà Milano e ricevere le nostre email è un modo gratuito e automatico di aiutarti a fare shopping meglio.

CONDIVISIONE CON TERZE PARTI DI DATI PERSONALI

I dati personali raccolti attraverso il nostro sito di vendita on line non vengono condivise con terze parti. Precisamente, nessuno, all’esterno di Minà Milano , può conoscere i dati, il comportamento, le preferenze e le altre informazioni personali. Minà Milano può, in alcuni casi, trasmettere all’esterno analisi e dati aggregati, che però non consentono ad una terza parte di risalire al singolo cliente.

INFORMAZIONI LEGALI

Minà Milano  –Corso Giuseppe di Vittorio, 66 – 70024 Gravina in Puglia (Bari) – Italia

info@minamilano.it – Partita iva 08016390729

PAGAMENTO SICURO

“PayPal è il modo affidabile per pagare i tuoi acquisti online perché non condividi mai i tuoi dati finanziari con il destinatario del pagamento. Inoltre, i nostri programmi ti proteggono quando fai shopping su Minà Milano o in altri negozi online. In caso di problemi, ti aiuteremo a trovare una soluzione con il venditore o, dove possibile, ti rimborseremo il valore dell’acquisto. E non finisce qui: in caso di uso fraudolento del tuo conto da parte di terzi, PayPal ti rimborserà gli importi relativi a tutte le transazioni non autorizzate.” Cit. sito ufficiale.

I PRODOTTI CHE VENDIAMO SONO ORIGINALI, NUOVI E DI FONTE CERTA

I nostri prodotti hanno una provenienza certificata, questo ci garantisce una tracciabilità immediata della merce. Escludiamo categoricamente ogni cosa che possa generare un minimo rischio sui nostri clienti

SE CAMBI IDEA O QUALCOSA NON, SEI RIMBORSATO AL 100%

La Legge italiana prevede su qualsiasi acquisto a distanza la possibilità di restituire un acquisto entro 10 giorni lavorativi e di essere rimborsato al 100% . L’unico costo che sostieni sono le spese di spedizione per restituire il prodotto. L’esistenza di una norma specifica ti garantisce al 100%.

La restituzione del prodotto può essere eseguita nel caso in cui il prodotto è nelle condizioni di essere restituito negli imballi originali.

Il rimborso verrà eseguito subito dopo la ricezione del pacco e dopo la constatazione dell’integrità  del prodotto.

PAGAMENTO SICURO

“PayPal è il modo affidabile per pagare i tuoi acquisti online perché non condividi mai i tuoi dati finanziari con il destinatario del pagamento. Inoltre, i nostri programmi ti proteggono quando fai shopping su Minà Milano  o in altri negozi online. In caso di problemi, ti aiuteremo a trovare una soluzione con il venditore o, dove possibile, ti rimborseremo il valore dell’acquisto. E non finisce qui: in caso di uso fraudolento del tuo conto da parte di terzi, PayPal ti rimborserà gli importi relativi a tutte le transazioni non autorizzate.” Cit. sito ufficiale.

I PRODOTTI CHE VENDIAMO SONO ORIGINALI, NUOVI E DI FONTE CERTA

I nostri prodotti hanno una provenienza certificata, questo ci garantisce una tracciabilità immediata della merce. Escludiamo categoricamente ogni cosa che possa generare un minimo rischio sui nostri clienti

SE CAMBI IDEA O QUALCOSA NON, SEI RIMBORSATO AL 100%

La Legge italiana prevede su qualsiasi acquisto a distanza la possibilità di restituire un acquisto entro 10 giorni lavorativi e di essere rimborsato al 100% . L’unico costo che sostieni sono le spese di spedizione per restituire il prodotto. L’esistenza di una norma specifica ti garantisce al 100%.

La restituzione del prodotto può essere eseguita nel caso in cui il prodotto è nelle condizioni di essere restituito negli imballi originali.

Il rimborso verrà eseguito subito dopo la ricezione del pacco e dopo la constatazione dell’integrità  del prodotto.

PAGAMENTO CON PAYPAL E CARTA DI CREDITO

Puoi pagare comodamente e in tutta sicurezza. Accettiamo Mastercard, Visa, Visa Electron, Postepay e le tutte le principali carte di credito e di debito in circolazione.
Se hai già un conto PayPal, identificati con la tua e-mail e password e confermate il pagamento.

Se non hai un conto PayPal, puoi pagare utilizzando la tua carta di credito/prepagata come utente PayPal non registrato:in questo caso basterà selezionare il tipo di carta, compilare i dati necessari (gli stessi rischiesti per il pagamento con Carta di credito) e confermare il pagamento. Ricorda che questa opzione sarà disponibile solo 10 volte, poi PayPal richiederà la registrazione.

 

Nel momento in cui il pagamento ci viene accreditato, il pacco viene spedito entro due giorni lavorativi. Se ci restituisci la merce, l’ammontare del tuo ordine verrà rimborsato sul tuo conto PayPal (o sulla tua carta di credito se sei utente PayPal non registrato).

CHI PUÒ E COME ATTIVARE IL RECESSO

Il diritto di recesso è regolato ai sensi di legge se il cliente-consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero non effettua l’acquisto indicando nel modulo d’ordine un riferimento di Partita Iva) ha diritto di recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo. Per esercitare tale diritto il cliente dovrà inviare a Minà Milano una comunicazione entro 14 giorni lavorativi a far data dalla data di consegna della merce.
Il rimborso del prezzo pagato deve avvenire nel minor tempo possibile e comunque entro 14 giorni dal giorno in cui il venditore ha ricevuto il capo.
Le spese della spedizione per il rimborso sono gratuite in Italia, solo se effettuate con nostro corriere, nel caso il cliente sceglie di spedire con un suo corriere le spese sono a carico dell’acquirente.
Nota Bene: Non possono esercitare il diritto di recesso i clienti che acquistano con Partita Iva. In caso di reso, pena mancata accettazione, la confezione dovrà essere integra. Il costo di spedizione del reso sono a carico dell’acquirente

GARANZIA

Tutti i prodotti, vengono sottoposti ad un attento e accurato controllo qualità prima della spedizione.

MODALITÀ DI RECESSO

Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti condizioni (Articolo 67 del Codice del Consumo):

  • Qualora sia avvenuta la consegna del bene il consumatore è tenuto a restituirlo o a metterlo a disposizione del professionista o della persona da questi designata, secondo le modalità ed i tempi previsti dal contratto. Il termine per la restituzione del bene non può comunque essere inferiore a dieci giorni lavorativi decorrenti dalla data del ricevimento del bene. Ai fini della scadenza del termine la merce si intende restituita nel momento in cui viene consegnata all’ufficio postale accettante o allo spedizioniere.
  • Per i contratti riguardanti la vendita di beni, qualora vi sia stata la consegna della merce, la sostanziale integrità del bene da restituire è condizione essenziale per l’esercizio del diritto di recesso. È comunque sufficiente che il bene sia restituito in normale stato di conservazione, in quanto sia stato custodito ed eventualmente adoperato con l’uso della normale diligenza.
  • Le sole spese dovute dal consumatore per l’esercizio del diritto di recesso a norma del presente articolo sono le spese dirette di restituzione del bene al mittente, ove espressamente previsto dal contratto.
  • Se il diritto di recesso è esercitato dal consumatore conformemente alle disposizioni della presente sezione, il professionista è tenuto al rimborso delle somme versate dal consumatore, ivi comprese le somme versate a titolo di caparra. Il rimborso deve avvenire gratuitamente, nel minor tempo possibile e in ogni caso entro trenta giorni dalla data in cui il professionista è venuto a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore. Le somme si intendono rimborsate nei termini qualora vengano effettivamente restituite, spedite o riaccreditate con valuta non posteriore alla scadenza del termine precedentemente indicato.
  • Nell’ipotesi in cui il pagamento sia stato effettuato per mezzo di effetti cambiari, qualora questi non siano stati ancora presentati all’incasso, deve procedersi alla loro restituzione. È nulla qualsiasi clausola che preveda limitazioni al rimborso nei confronti del consumatore delle somme versate in conseguenza dell’esercizio del diritto di recesso.
  • Qualora il prezzo di un bene o di un servizio, oggetto di un contratto di cui al presente titolo, sia interamente o parzialmente coperto da un credito concesso al consumatore, dal professionista ovvero da terzi in base ad un accordo tra questi e il professionista, il contratto di credito si intende risolto di diritto, senza alcuna penalità, nel caso in cui il consumatore eserciti il diritto di recesso conformemente alle disposizioni di cui al presente articolo. È fatto obbligo al professionista di comunicare al terzo concedente il credito l’avvenuto esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore. Le somme eventualmente versate dal terzo che ha concesso il credito a pagamento del bene o del servizio fino al momento in cui ha conoscenza dell’avvenuto esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore sono rimborsate al terzo dal professionista, senza alcuna penalità, fatta salva la corresponsione degli interessi legali maturati.

QUANDO DECADE IL DIRITTO DI RECESSO (ARTICOLO 55 DEL CODICE DEL CONSUMO)

Il diritto di recesso previsto agli articoli 64 e seguenti, nonché gli articoli 52 e 53 ed il comma 1 dell’articolo 54 non si applicano:

  • Ai contratti di fornitura di generi alimentari, di bevande o di altri beni per uso domestico di consumo corrente forniti al domicilio del consumatore, al suo luogo di residenza o al suo luogo di lavoro, da distributori che effettuano giri frequenti e regolari;
  • Ai contratti di fornitura di servizi relativi all’alloggio, ai trasporti, alla ristorazione, al tempo libero, quando all’atto della conclusione del contratto il professionista si impegna a fornire tali prestazioni ad una data determinata o in un periodo prestabilito.

Salvo diverso accordo tra le parti, il consumatore non può esercitare il diritto di recesso previsto agli articoli 64 e seguenti nei casi:

  • Di fornitura di servizi la cui esecuzione sia iniziata, con l’accordo del consumatore, prima della scadenza del termine previsto dall’articolo 64, comma 1;
  • Di fornitura di beni o servizi il cui prezzo è legato a fluttuazioni dei tassi del mercato finanziario che il professionista non è in grado di controllare;
  • Di fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati o che, per loro natura, non possono essere rispediti o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente;
  • Di fornitura di prodotti audiovisivi o di software informatici sigillati, aperti dal consumatore;
  • Di fornitura di giornali, periodici e riviste;
  • Di servizi di scommesse e lotterie.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il testo di legge disponibile sul Ministero dello Sviluppo Economico

X